Difficile parlare di una miniserie di ben 18 numeri. Doveroso citare Brad Barron, in quanto prima e coraggiosa miniserie della Sergio Bonelli Editore. La storia è ambientata negli Stati Uniti negli anni cinquanta. Tipica l’ambientazione scenografica dei film di fantascienza del periodo. Originalissima la commistione di generi tra il noir, talvolta il western o l’Horror. Per certi versi ricordo a sprazzi il fantastico mondo di avventure a 360° di Zagor. Leggendo i vari numeri si viene trasportati indietro nel tempo dal punto di vista dell’immaginario cinematografico e iconico, ma allo stesso tempo si fa un viaggio verso un futuro forse meno “fantascientifico” rispetto alle immagini moderne ma sicuramente efficace. Impossibile non citare alcune pellicole del grande e piccolo schermo su tutti la Guerra dei Mondi e la serie Visitors.

Per una lettura disincantata e divertita. L’intrattenimento è assicurato anche dalla vastissima cinematografia occulta in ogni numero che rende l’intera miniserie un must per ogni appassionato di fumetti e cinema di genere.

QUI la scheda dell’opera disponibile in Biblioteca.

Consulta QUI il catalogo delle Biblioteche del CSBNO. Il servizio è gratuito peccato non utilizzarlo!

Sostieni le Biblioteche!