Una Graphic Novel assolutamente fuori dagli schemi. Un racconto che raccoglie piccole storie, piccoli affreschi di quotidianità, paura, tenerezza e orrore. A tratti Sclavi sembra omaggiare palesemente Kafka o l’immenso Dino Buzzati. Dialoghi brevi e rumori attutiti. La pioggia che fa da sfondo sembra raccontare con delicatezza la sofferenza e la filosofia che si ritrova in tanti lavori del creatore di Dylan Dog. Werther Dell’Edera dimostra di essere uno degli illustratori più originali e talentuosi del panorama italiano. Da leggere e rileggere magari sdraiati su un divano accanto al camino con la pioggia che sbattendo sui vetri ci fa da musica di sottofondo e chissà mai ci sussurra qualcosa. Malinconico.

QUI la scheda dell’opera disponibile in Biblioteca.

Consulta QUI il catalogo delle Biblioteche del CSBNO. Il servizio è gratuito peccato non utilizzarlo!

Sostieni le Biblioteche!