Tristezza e solitudine sono come specchi deformanti, capaci di trasformare la realtà in un incubo. Le tavole sono opere d’arte, assolutamente fantastiche. La storia semplice e di una malinconia assoluta claustrofobica, angosciante. La storia di un compositore che perde la sua musa, sua moglie, portata via da un male rappresentato come un mostro lovecraftiano. Con lei scompare l’ispirazione, l’arte stessa sembra averlo abbandonato. Rimane solo la disperata speranza che tutto possa tornare come prima. Speranza appunto.

Annunci