La tragica vicenda di Flip, un uomo a pezzi, la donna della sua vita lo ha lasciato. Una mattina, sull’autobus che lo porta in fabbrica, decide di non scendere alla solita fermata, di continuare il viaggio, alla ricerca del senso di tutte le cose. Ora dopo ora la sua paura aumenta, l’ansia lo divora. Humour e colpi di scena e imprevedibili per una storia surreale e tragica al tempo stesso. Onirico.