Una storia al limite dei canoni narrativi dell’avventura. Un ragazzo che vive nel mesolitico ma potrebbe tranquillamente essere uno dei personaggio di Stranger Thing o Stand by Me. Una storia a tratti onirica e mistica che sembra anche ricordare i viaggi orientali di Sergio Toppi. Il tutto confezionato sapientemente con disegni bellissimi e dialoghi molto vivaci che ne fanno un’opera unica nel suo genere. Mistico.

Annunci