Una storia semplice con un tratto semplice ma efficace. Si toccano le paure, disperazioni e nostalgie fin troppo reali.
Un racconto che appare come monito al potere distruttivo di un modo di produrre energia che si dice a impatto ambientale zero. Se ne discute da anni e se ne discuterà per anni… E le note in appendice, stranamente stridenti, non sembrano fare ben sperare. Contaminante.

Annunci